LIBRIAMOCI_Giornate di lettura nelle scuole

Dall’11 al 16 novembre torna Libriamoci , l’iniziativa promossa dal Miur che, anche in questa sesta edizione, invita le scuole d’Italia ad includere durante le attività scolastiche momenti di lettura ad alta voce.

Propongo, pertanto, di organizzare una Maratona di lettura che coinvolga tutti gli alunni della nostra Scuola allo scopo di far scoprire ai bambini il piacere di leggere.

Ogni docente può:

  • organizzare la maratona di lettura nella propria classe solo con i propri alunni;
  • invitare altre classi a leggere parti del libro scelto;
  • invitare altri lettori eventualmente disponibili ( Dirigente, docenti, personale scolastico, genitori...).

Temi suggeriti
Nella scelta dei libri ci si può ispirare alle tre tematiche suggerite da Libriamoci:

Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori, in vista del centenario dalla nascita (tematica proposta anche dal Veliero Parlante);

Noi salveremo il pianeta: sul ruolo decisivo delle nuove generazioni nella lotta ai cambiamenti climatici;

La finestra sul mondo: perché leggere i giornali, un tema che emergerà soprattutto durante le letture di giornali in classe nelle classi quinte.

Sul sito ufficiale Libriamociascuola.it è aperta la banca dati per inserire le nostre iniziative ed è disponibile il video tutorial che guida alla compilazione. Il sito offre anche notizie, video, informazioni utili e bibliografie ragionate (per facilità di consultazione riporto di seguito la bibliografia disponibile sul sito).

A conclusione di Libriamoci sarà possibile accedere al proprio profilo utente e scaricare l’Attestato ufficiale di partecipazione che recherà prestampati il nome della scuola e dell’evento.

Già da oggi troverete nello spazio biblioteca la tabella per prenotare ora, giorno e lettore,
in seguito vi verrà inviato il form per compilare la
scheda individuale di partecipazione alla Maratona.
Resto comunque a vostra disposizione per eventuali chiarimenti.

Referente Ins. Patrizia Petrachi

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter